Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

De Magistris scatenato contro Renzi: «Devi avere paura»

Il primo cittadino senza freni sul palco: “Vattene a casa! Ti devi cagare sotto. Se mi fanno fuori ci sarete voi”
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Si accende, con toni sopra le righe, la campagna elettorale a Napoli. Il sindaco Luigi De Magistris, sul palco per un comizio, ha usato parole durissime contro il premier Matteo Renzi. Il video in cui ha arringato il suo pubblico sta già spopolando in rete. Eloquenti le frasi utilizzate nei confronti del presidente del Consiglio: «Mi hanno strappato la toga ma non possono strapparmi l'anima. Renzi, vattene a casa! Devi avere paura! Ti devi cagare sotto. Se mi fanno fuori ci sarete voi. Non sono in vendita. Non avete idea che cosa cambierà dal 5 giugno». Un riferimento ai recenti scontri tra politica e magistratura, da parte dell'ex pm?De Magistris è sindaco di Napoli dal giugno 2011, quando battè al ballottaggio il candidato di centrodestra Gianni Lettieri. Supportato da Italia dei Valori, Sinistra e una lista civica, beffò al primo turno l'esponente di centrosinistra, Mario Morcone. L'anno dopo la nascita del Movimento Arancione, che supportò senza particolare fortuna l'avventura politica di Antonio Ingroia.I principali attriti con il Governo sono stati legati al caso di Bagnoli, il quartiere che fino al 1991 ha ospitato l'enorme complesso industriale dell'Italsider. A fare discutere fu infatti il mancato risanamento dell'immensa area dell'ex acciaieria, atteso ormai da cinque lustri. La campagna elettorale per l'eventuale riconferma di De Magistris ha riacceso evidentemente lo scontro e le recenti tensioni tra il premier, che si è scagliato contro la “barbarie giustistialista”, e i vertici dell'Anm, hanno probabilmente fatto il resto.

Ultime News

Articoli Correlati