Viaggia attorno ai 284 punti lo spreadtra Btp decennali e omologhi Bund tedeschi a metà mattinata.Dopo essersi spinto fin sulla soglia di quota 290, toccando ilnuovo massimo da febbraio, lo spread si è leggermenteraffreddato con il rendimento che si attesta ora al 2,691%. In calo anche piazza Affari dove pesano i titoli bancari che sembrano zavorrare la Borsa. Sull'economia sembra pesare sia l'incertezza della situazione politica all'indomani di un voto che ha ribaltato i rapporti di forza nel governo, sia l'annuncio di una nuovo lettera di richiamo da parte della Commisione europeae e indirizzata al governo italiano in cui si chiederà quali siano i fattori rilevanti di cui tenere conto nel valutare ilmancato rispetto da parte dell’Italia della regola del debito, cresciuto nel 2018 al 132,2 per cento del Pil, dal 131,4 per cento del2017. La lettera, un passaggio formale previsto nella procedura dellaredazione del rapporto ex articolo 126.3 del Tfue, chiederà algoverno italiano‎ le ragioni per cui il debito è salito, anzichèdiminuire, in rapporto al Pil.