È morto questa mattina per un attacco cardiaco improvviso il giornalista e scrittore Gianni Mura, dal 1976 storica firma di Repubblica. Ne dà notizia il sito del quotidiano romano. Mura, 74 anni, si è spento all’ospedale di Senigallia (Ancona). Era nato a Milano nel 1945, e ha scritto pagine memorabili sullo sport e l’Italia degli ultimi decenni, dal calcio al ciclismo. Nel 2007 scrisse il suo primo romanzo, «Giallo su giallo», che vinse il Premio Grinzane: è stato tra i più grandi raccontatori del Tour de France.