ildubbio 25 Jan 2020 15:04 CET

Avvocati capitolini oltre trent’anni dalla parte dei deboli

CONTRIBUTI DEGLI ORDINI CHE SONO PERVENUTI

 

CONTRIBUTI DEGLI ORDINI CHE SONO PERVENUTI

GRAZIA MARIA GENTILE*

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma è sempre stato attivo sul tema della tutela dei diritti umani, sia nella formazione degli avvocati che nella partecipazione ai consessi internazionali. Va ricordata in tal senso, la partecipazione dell’Ordine Roma, sin dal lontano 1998, alla creazione della Corte Penale Internazionale, partecipando alle successive PrepCom ed ASP, anche presso le Nazioni Unite a New York. Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma è tra i pochi organismi rappresentativi degli Avvocati nel mondo ad essere accreditato per la partecipazione alle Assemblee degli Stati parte dello Statuto di Roma della Corte Penale Internazionale. In vista della Giornata Mondiale degli avvocati in pericolo dedicata agli avvocati Pakistani, ha organizzato un convegno presso l’Aula consiliare, volto oltre che a dare massima solidarietà a tutti i colleghi in difficoltà, a sensibilizzare l’avvocatura capitolina e tutte le istituzioni al delicatissimo quanto fondamentale tema dei diritti violati dei difensori. Al convegno parteciperanno, il Presidente COA Roma Avv. Antonino Galletti, il segretario Coa Roma avv. Mario Scialla, l’Avv. Francesco Caia, Consigliere CNF e coordinatore della commissione diritti umani, l’ Avv. Fabio Maria Galiani, componente della Commissione diritti umani del consiglio dell’Ordine avvocati di Roma, l’avv. Pietro Di Tosto, componente del COA Roma e la sottoscritta.

* Componente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma