AVVOCATO IN COSTITUZIONE E POI ALLEANZA AVVOCATURA E MAGISTRATURA...

“AVVOCATO IN COSTITUZIONE E POI ALLEANZA AVVOCATURA E MAGISTRATURA PER I DIRITTI” Lo propone l’ex presidente della Consulta Lattanzi in visita al plenum del Cnf

Teorema Bibbiano. Vi racconto il mio inferno

Marco Scarpati per tre mesi si è sentito chiamare "mostro". Il suo nome è finito nell'indagine “Angeli e Demoni”, che ha acceso i riflettori su un presunto giro di affidi illeciti. Una vicenda sfruttata dal centrodestra per la campagna elettorale delle regionali in Emilia, contro un presunto "sistema Pd" in realtà inesistente. Perché la politica, in questa vicenda, non c'entra nulla. Se non con la sua strumentalizzazione, costata a Scarpati - totalmente scagionato dalle accuse e uscito dalla vicenda con un'archiviazione - mesi di gogna mediatica, isolamento e sofferenza. Tra i più famosi al mondo nel campo del diritto minorile, l'avvocato Scarpati era accusato di abuso d’ufficio, per l’assegnazione dell’incarico di consulente legale dell’Unione della Val d’Enza e per singoli incarichi per la difesa di minori. E anche ora che tutto è finito gli effetti della macchina dell’odio, dice, continuano. intervista di Simona Musco video editing Silvia Dalpane

Imputato per sempre? No, grazie - La manifestazione delle Camere...

#Prescrizione, i penalisti manifestano davanti a Montecitorio: «La legge che ha eliminato la prescrizione è una delle più sciagurate della storia della Repubblica». Adesione dei gruppi di Italia Viva e Forza Italia servzio di Giulia Merlo - video editing Silvia Dalpane

Colombia: Cnf al fianco degli avvocati minacciati

Intervista di Alessandro Fioroni a Rommel Duran Castellanos, avvocato colombiano in prima linea per i diritti umani che per la sua opera quest’anno è stato insignito del premio internazionale Ludovic Trarieux. Il presidente del Consiglio nazionale forense, Andrea Mascherin, ha voluto fortemente il suo arrivo in Italia, un’occasione per raccontare cosa succede nel suo paese. Il Cnf inoltre è componente dell’Oiad (Osservatorio internazionale degli avvocati) di cui è presidente il consigliere Francesco Caia. All'incontro con Rommel Duran Castellanos ha partecipato l'avvocato Grazia Maria Gentile che ha portato il saluto dell'Ordine di Roma insieme all’avvocato Roberto Giovene di Girasole.