Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

La ministra per le Politiche giovanili, Fabiana Dadone

Le dichiarazioni della ministra Dadone al Dubbio in occasione della giornata mondiale dell'infanzia

Come nasce l'idea del "Sud criminale"? Breve storia di Cesare...

Il retroscena storico del viaggio di Roberto Sensi “Oltre il pregiudizio” nell’intervista a Giuseppe Gangemi, professore presso l’Università degli Studi di Padova, autore del libro “Stato carnefice o uomo delinquente. La falsa scienza di Cesare Lombroso“. Gangemi ricostruisce la storia del fondatore dell’antropologia criminale e quella del teschio di Giuseppe Villella che Lombroso custodiva gelosamente sulla sua scrivania

«Il pregiudizio verso il Sud c’è ancora: siamo tutti mafiosi...»

ULTIMA TAPPA: Motta Santa Lucia. Dopo 1400 chilometri, il tour di Roberto "Oltre i pregiudizi" si chiude nella città del presunto brigante Giuseppe Villella, il cui teschio è rimasto al museo di antropologia criminale "Cesare Lombroso" a Torino. Dell'ultimo pregiudizio da abbattere, quello nei confronti del Sud, ne parliamo con il professore e cultore di storia Gabriele Petrone e lo scrittore e giornalista Mimmo Gangemi

"Il pregiudizio nega la realtà e la verità dell'altro. Solo...

TAPPA 7: SIBARI. Roberto incontra don Francesco, vescovo di Cassano allo Ionio, per parlare ancora di pregiudizi nei confronti della comunità Rom. "I pregiudizi negano la realtà e la verità dell'altro - spiega don Francesco. Mi piace inquadrare la questione dei Rom all'interno della grande questione dei migranti. Se facciamo cadere le barriere ideologiche del pregiudizio, ci rendiamo conto che ogni gruppo di persone esprime una tradizione di valori, che l'incontro tra i popoli rappresenta una possibilità. La grande sfida è la possibilità di essere fratelli e sorelle tutte"

«Lo stigma che segna i Rom è l’aberrazione del nostro tempo»

TAPPA 7: SIBARI. Roberto incontra lo scrittore Maurizio Alfano, autore del libro "Razza ultima", per parlare dei pregiudizi contro la comunità rom. «Abbiamo elaborato una forma di sotto classificazione della specie umana - spiega Alfano - dove i Rom sono la "razza ultima", poiché percepiti e vissuti come esseri geneticamente predisposti al male e a vite promiscue»

«Da "vergogna" a "orgoglio": così Matera diventa modello di...

TAPPA 6: Matera, da città abbandonata a capitale della cultura. Roberto incontra la professoressa Angela Colonna dell’Università degli Studi della Basilicata: «La povertà e la marginalità erano una realtà, ma il pregiudizio è un abito incollato addosso, un destino da cui non si sfugge. Ogni narrazione di un luogo è legata solo a un tratto della sua storia, e per cambiare la storia, serve cambiare narrazione»

«Il caporalato si combatte anche con le scelte giuste al supermercato»

TAPPA 5: FOGGIA. Roberto incontra l’attivista Marianna Carusillo dell'Associazione "No cap" per parlare di migranti e sfruttamento sul lavoro. "I lavoratori stranieri, assunti sia regolarmente che irregolarmente, sono perlopiù “forzati” a svolgere mansioni particolarmente faticose, in cui sono ampiamente sottopagati e c’è una carenza o totale assenza di tutele e diritti"

Masi (Cnf): «La cultura è l'arma più forte contro la disparità...

TAPPA 4: GIULIANOVA. Il Tour di Roberto Sensi "Oltre il pregiudizio" prosegue in Abbruzzo per affrontare una delle discriminazioni più radicate nella società: quella nei confronti delle donne. Di gender gap e disparità salariale ne parliamo con Maria Masi, presidente f.f. del Consiglio Nazionale Forense

«Tu, avvocata e donna, non puoi difendere un accusato di stupro!»

TAPPA 3: RIMINI. Roberto incontra l'avvocata Ilaria Perruzza per parlare di diritto di difesa. Perruzza infatti ha subito un violento linciaggio mediatico perché nel 2017 ha assunto la difesa di un accusato per stupro. «Nel mio caso il fatto che fossi donna era un aggravante», racconta oggi l'avvocata.

Bruno Bossio: «Le carceri sono lo specchio dei pregiudizi sui...

Tappa zero: Torino. Roberto incontra la parlamentare dem Enza Bruno Bossio, che lo accompagnerà anche nella tappa finale a Motta Santa Lucia. A proposito delle teorie lombrosiane sulla predisposizione a delinquere, Bruno Bossio spiega come abbiano dato origine ai pregiudizi sui meridionali, maggiormente presenti nelle nostre carceri e spesso detenuti ingiustamente

«Così l'intelligenza artificiale può replicare i pregiudizi...

Tappa zero: Torino. Nella città di partenza del suo tour "Sui pedali della libertà", Roberto incontra l'avvocata Germana Bertoli e l'avvocato Giuseppe Vitrani, membro della Fondazione Italiana per l'innovazione forense, che ci parla di una macchina del pregiudizio di ultima generazione: l'intelligenza artificiale

Vaccini in carcere, un diritto e un dovere morale

La campagna di informazione per la vaccinazione negli istituti penitenziari campani promossa da Antigone Campania, Festival del Cinema dei diritti umani di Napoli, il carcere Possibile e Pastorale delle carceri di Napoli. Parlano il Garante locale Pietro Ioia e il Garante regionale Samuele Ciambriello