Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Il Cnf da Mattarella: «Ci impegniamo a ricostruire la fiducia nella giustizia»

La presidente Maria Masi ricevuta al Quirinale insieme ai vicepresidenti Patrizia Corona e Francesco Greco, e il consigliere tesoriere Giuseppe Iacona
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

La presidente del Consiglio nazionale forense Maria Masi e i componenti dell’ufficio di presidenza, i vicepresidenti Patrizia Corona e Francesco Greco e il consigliere tesoriere Giuseppe Iacona, sono stati ricevuti nel pomeriggio di ieri al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Nel corso della visita la presidente Masi ha portato il saluto del Consiglio e dell’intera avvocatura e ha ringraziato il Capo dello Stato per il costante richiamo al necessario equilibrio tra funzioni e poteri degli operatori del diritto, e per l’attenzione manifestata in più occasioni nei confronti dell’avvocatura.

Masi, riporta una nota della massima istituzione forense, «ha inoltre confermato la volontà e l’impegno del Cnf ad operarsi per valorizzare ruolo, funzioni e competenze dell’avvocatura in un’ottica non solo di collaborazione ma di promozione di diritti e azioni per agevolare il recupero di fiducia dei cittadini nei confronti della Giustizia».

Ultime News

Articoli Correlati