Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Fondazione Open: Renzi, ‘non mi sento perseguitato, faccio mie parole Mattarella’

Roma, 24 nov. (Adnkronos) - "Non mi sento un perseguitato, non grido al complotto. Dal mio punto di vista non c'è nessuna guerra con la magistratura e faccio mie le parole di oggi del presidente Mattarella". Così Matteo Renzi al termine dell'audizione in Giunta per le Immunità al Senato.
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Roma, 24 nov. (Adnkronos) – “Non mi sento un perseguitato, non grido al complotto. Dal mio punto di vista non c’è nessuna guerra con la magistratura e faccio mie le parole di oggi del presidente Mattarella”. Così Matteo Renzi al termine dell’audizione in Giunta per le Immunità al Senato.

Ultime News

Articoli Correlati