Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Palamara “ricorda” a Salvi e a Ermini quella cena al Luxury hotel…

L'ex pm contro Ermini e Salvi che vogliono costituire il Csm parte civile nei suoi confronti
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

“Dalla lettura dei giornali apprendo che il comitato di presidenza ha proposto al plenum di approvare la costituzione di parte civile del Csm nei miei confronti al processo di Perugia”. Inizia così la breve ma decisamente incisiva replica di Palamara alla notizia data ieri dal nostro giornale.

Poi l’affondo: “Tra i componenti del comitato di Presidenza figurano il vice presidente del Csm Ermini ed il PG Salvi. Perché Ermini nella delibera non ha ricordato le modalità con cui avvenne la sua nomina alla carica di vice presidente del Csm ?Perché il dott. Salvi non ricorda il pranzo sulla terrazza del Luxury hotel Martis Palace e ancor prima la sua nomina a Procuratore generale della corte d’appello di Roma dettata dalla necessità di ricongiungimento familiare pur ricoprendo la dott.ssa Tamburelli le funzioni di GIP di Roma?». Lo afferma l’ex consigliere del Csm Luca Palamara annunciando che presenterà «nei loro confronti un esposto alla Procura di Roma per omessa astensione nella delibera del comitato di presidenza evidenziando che Ermini già si è astenuto per le ragioni di cui sopra nel procedimento disciplinare a mio carico”.

Ultime News

Articoli Correlati