Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Covid: Cida, solidarietà a Cgil da mondo manageriale

'Visita di Draghi di grande significato'
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Roma, 11 ott. (Labitalia) – “I dirigenti, i quadri, tutto il mondo manageriale esprime solidarietà alla Cgil per la violenza subita, un attacco alla rappresentanza sindacale su cui si fonda il dialogo sociale e il corretto confronto con le istituzioni”. Lo ha detto Mario Mantovani, presidente di Cida, la confederazione dei dirigenti e delle alte professionalità, commentando la visita del presidente del Consiglio, Mario Draghi, alla sede nazionale della Cgil, cui ha fatto seguito un colloquio con il segretario generale Maurizio Landini.
“Cida si è immediatamente schierata al fianco della Cgil, e in un messaggio personale al segretario generale, Maurizio Landini, ho condannato il ‘vergognoso attacco alla vostra sede, che mi riporta a un’epoca buia del nostro Paese. Ti esprimo la solidarietà sincera dei manager italiani e dei nostri sindacati, lottiamo insieme contro chi pratica, giustifica, alimenta la violenza’. Una presa di posizione netta – ha aggiunto il presidente Cida – anche per testimoniare che non ci deve più essere spazio per i ‘distinguo’, a qualunque titolo vengano fatti”.
“La visita, non scontata, del presidente del Consiglio in Cgil e il suo colloquio con Landini, suggellano che la via del dialogo fra le istituzioni e i corpi intermedi è la strada maestra per superare le tensioni sociali e garantire la ricerca delle soluzioni migliori per uno sviluppo economico il più equo e sostenibile possibile. Una via diametralmente opposta a quella di chi predica e pratica la violenza, nelle strade e sui media”, ha concluso Mantovani.

Ultime News

Articoli Correlati