Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Festival del lavoro: Nicastro (Anpal), “Su politiche attive e competenze deve essere volta buona”

Roma, 28 apr. (Labitalia) - "Io credo che stavolta dovrà essere necessariamente la volta buona perchè il nostro Paese come gli altri paesi europei non si può permettere errori, per lavorare in maniera congiunta tra pubblici e privati nell'investimento sulle competenze. E' previsto un investimento [...]
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Roma, 28 apr. (Labitalia) – “Io credo che stavolta dovrà essere necessariamente la volta buona perchè il nostro Paese come gli altri paesi europei non si può permettere errori, per lavorare in maniera congiunta tra pubblici e privati nell’investimento sulle competenze. E’ previsto un investimento in politiche attive molto importante e a questo dovranno seguire interventi e misure per prevenire le conseguenze della crisi che stiamo già vedendo”. Lo ha detto Paola Nicastro, direttore generale dell’Anpal, intervenendo al Festival del lavoro, la manifestazione dei consulenti del lavoro on line su www.festivaldellavoro.it, sulle misure previste anche dal Recovery plan sulle politiche attive del lavoro.
Quindi, ha continuato Nicastro, investire su competenze “per percorsi personalizzati del lavoratori, favorire la ripresa delle imprese guardando ai loro fabbisogni e alla domanda. Credo che questa sarà un’occasione utile per riformare e dare uno slancio al sistema delle politiche attive che deve accompagnare la ripresa dell’economia”.
Un percorso, ha sottolineato Nicastro, “in cui credo che ci debba essere impegno e senso responsabilità da parte di tutti, con una regia dal centro e forte coordinamento per garantire omogenea applicazione delle misure sul territorio nazionale. evitare le criticità, ottimizzando gli interventi su tutto il territorio nazionale. E credo che in questo il compito di Anpal sia fondamentale”, ha concluso.

Ultime News

Articoli Correlati