Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

«Diritto di difesa intoccabile, guai a chi lo viola»

La nota dell'ordine degli avvocati di Trapani
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

«Nessun avvocato, nell’ambito della datata inchiesta sulle Ong della Procura di Trapani, è stato mai intercettato né tantomeno, ora, sono stati depositati atti con nomi di avvocati. Altri erano i soggetti attenzionati o indagati ed intercettati.

Esprimiamo, però, sempre e comunque, vicinanza e solidarietà a tutti gli avvocati ed a quanti hanno subito e subiscono offesa, compressione o violazione dei loro diritti nell’espletamento delle rispettive attività professionali». È quanto si legge in una nota del consiglio dell’ordine degli avvocati di Trapani, in riferimento all’inchiesta della procura trapanese che vede intercettati anche alcuni giornalisti. I nomi degli avvocati sono in realtà contenuti nei decreti di intercettazione allegati all’avviso di conclusione delle indagini, così come documentato dal Dubbio: giusto per citare due casi, i dialoghi della giornalista Nancy Porsia con gli avvocati Michele Calantropo e Serena Romano sono riportati quasi integralmente, rispettivamente ai progressivi 1877 e 1892. «Prendiamo atto continua la nota – con soddisfazione, che finalmente anche i giornalisti, di cui taluni sono stati nel tempo cassa di risonanza solo di certe Procure, pubblicando anche impunemente atti e nomi ancora non pubblici, si siano ora accorti di quanto è accaduto ed accade.

Protestiamo vibratamente contro ogni violazione del diritto di difesa e l’incontrollato uso delle intercettazioni e, soprattutto, del contenuto delle stesse. Diritti che, peraltro, sono e rimangono Costituzionalmente garantiti e non violabili da chicchessia, ed invece spesso sono dissacrati. Non consentiremo per il futuro che ciò accada e né che i nomi di avvocati, nella e per la loro attività professionale, vengano assai inopportunamente citati o richiamati in atti processuali di qualsivoglia natura, perché questo non sarà più tollerato dall’Avvocatura».

 

Ultime News

Articoli Correlati