Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Calcio: Wenger, ‘fuorigioco automatizzato possibile a Mondiali Qatar’

Francoforte, 8 apr. (Adnkronos) - Arsene Wenger, ex manager dell’Arsenal ed oggi responsabile dello sviluppo mondiale del calcio della Fifa, ritiene realistico che un sistema automatizzato per le chiamate del fuorigioco potrebbe essere in atto entro la Coppa del Mondo 2022 in Qatar. "Il fuorigioco [...]
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Francoforte, 8 apr. (Adnkronos) – Arsene Wenger, ex manager dell’Arsenal ed oggi responsabile dello sviluppo mondiale del calcio della Fifa, ritiene realistico che un sistema automatizzato per le chiamate del fuorigioco potrebbe essere in atto entro la Coppa del Mondo 2022 in Qatar. “Il fuorigioco automatizzato credo che sarà pronto per il 2022”, ha detto al programma Living Football Television il 71enne Wenger. “Automatizzato significa che va direttamente dal segnale al guardalinee e il guardalinee ha sul suo orologio una luce rossa che gli dice fuorigioco o non fuorigioco”. I gol segnati sono attualmente rivisti da video con linee calibrate allo studio per vedere se un giocatore era in una posizione irregolare. “Al momento, ci sono situazioni in cui i giocatori sono in linea e bisogna attendere per vedere se sono in fuorigioco o meno”, ha detto Wenger.
“In media, il tempo che dobbiamo aspettare è di circa 70 secondi, a volte un minuto e 20 secondi, a volte un po’ più a lungo quando la situazione è molto difficile da analizzare. E’ così importante perché vediamo che molte celebrazioni vengono cancellate per situazioni marginali ed è per questo che credo sia un passo molto importante”, ha aggiunto il francese.

Ultime News

Articoli Correlati