Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Violenza su donne: ingaggia sicario, arrestato ‘volevo lasciare segno indelebile su suo corpo’

Roma, 7 apr. (Adnkronos) - “Nutrivo una profonda rabbia nei confronti della mia ex, motivo per il quale avevo pensato di lasciare un segno indelebile sul suo corpo così come lei aveva lasciato un segno indelebile su di me”. E’ quanto ha dichiarato, interrogato dagli inquirenti, il [...]
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Roma, 7 apr. (Adnkronos) – “Nutrivo una profonda rabbia nei confronti della mia ex, motivo per il quale avevo pensato di lasciare un segno indelebile sul suo corpo così come lei aveva lasciato un segno indelebile su di me”. E’ quanto ha dichiarato, interrogato dagli inquirenti, il 40enne manager lombardo finito agli arresti domiciliari con le accusato di stalking e tentate lesioni personali aggravate dopo l’inchiesta della Procura di Roma condotta dal pm Daniela Cento e coordinata dal procuratore Michele Prestipino.
L’indagato a fine febbraio è stato sottoposto a perquisizione nella sua casa nella provincia di Milano, dove sono stati trovati 37 fogli di carta “riportanti pensieri manoscritti verso la ex, un libro dal titolo ‘Il cervello delle donne, capire la mente femminile attraverso la scienza’. Inoltre dall’esame della cronologia del web sono state trovate come chiavi di ricerca locuzioni tipo ‘adrenalina’, ‘adrenalina finale’ e ‘adrenalina suicida’.

Ultime News

Articoli Correlati