Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

**Comunali: Pd al lavoro, tra i dem c’è chi spera ancora in Zingaretti per Roma**

Roma, 7 apr. (Adnkronos) - A Bologna la partita potrebbe chiudersi su Matteo Lepore. Su Napoli c'è ottimismo: "lì un tavolo di coalizione c'è" e al bivio restano due possibili candidature, Roberto Fico o Gaetano Manfredi. Per le altre due grandi città al voto in autunno, invece, la strada è ancora [...]
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Roma, 7 apr. (Adnkronos) – A Bologna la partita potrebbe chiudersi su Matteo Lepore. Su Napoli c’è ottimismo: “lì un tavolo di coalizione c’è” e al bivio restano due possibili candidature, Roberto Fico o Gaetano Manfredi. Per le altre due grandi città al voto in autunno, invece, la strada è ancora tutta in salita. Non solo Roma con il ‘nodo’ Raggi, ma anche a Torino le cose sono piuttosto complicate. Questo lo stato dell’arte sul dossier amministrative, spiega chi ci sta lavorando nel Pd.
Lo schema di lavoro è quello di un’alleanza ampia di centrosinistra con i 5 Stelle ma, vedi Roma e Torino, la possibilità di una coalizione di questo tipo al momento non c’è e non è detto che riesca a realizzarsi. Sulla Capitale c’è lo scoglio Virginia Raggi a bloccare tutto, paradossalmente proprio nella regione governata da una giunta di centrosinistra allargata ai grillini, operazione sostenuta dal presidente Nicola Zingaretti. E tra i dem c’è chi spera che l’ex-segretario alla fine accetti di candidarsi a Roma. Zingaretti ha più volte smentito di essere interessato, ma nel Pd c’è chi non si dà per vinto. E nel caso il presidente della regione Lazio accettasse l’offerta si guarda a Giuseppe Conte per risolvere la ‘grana’ Raggi. Mentre Carlo Calenda dovrebbe fare la scelta se andare avanti con Zingaretti in campo.
A Torino, al contrario, l’ex-sindaca Chiara Appendino spinge per l’alleanza Pd-M5S ma sono i dem torinesi a tirarsi indietro e pronti a schierare il loro capogruppo in consiglio comunale, Francesco Lo Russo. “Ma così Lo Russo rischia di fare la fine di Fassino al ballottaggio… Anche perchè Torino è l’unica città dove il centrodestra ha un candidato competitivo”, si riflette tra i parlamentari dem.

Ultime News

Articoli Correlati