Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Gismondo replica a Burioni: «Sono disgustata, io curo le persone, non i profili social»

La responsabile di Microbiologia clinica, e virologia dell'ospedale Sacco risponde al noto virologo che l'aveva invitata a «riposarsi» per aver "minimizzato" la gravità del Coronavirus
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

«Sono stanca e disgustata. Il mio lavoro non è curare un profilo Facebook , ma la salute della gente. Non seguirò né risponderò a commenti. Lascio ad altri questo hobby. Non posso permettermi di sprecare tempo. Il concetto rimane lo stesso. Anziché seguire diatribe seguite i siti ufficiali di Oms e ministero. La calma e l’educazione sono i migliori condimenti».

Lo scrive su Facebook Maria Rita Gismondo, responsabile della Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco di Milano, protagonista ieri di una polemica sui social con il virologo Roberto Burioni. «Il concetto rimane lo stesso», ribadisce la Gismondo, che ieri aveva definito, sempre su Facebook, «una follia» scambiare «un’infezione appena più seria di un’influenza per una pandemia letale», con Burioni che aveva invitato la collega a «riposarsi» accusandola di aver minimizzato la gravità del virus.

Ultime News

Articoli Correlati