Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Libia, le truppe di Haftar a Sirte: conquistata la città in fuga le milizie di Serraj

Gli uomini di Haftar hanno preso il controllo del campo militare di al- Saadi, della base di al- Qardabiyah e del porto
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Le truppe fedeli al generale Khalifa Haftar, sostenute dalla Russia di Putin e dall’Egitto di al Sisi, hanno preso il controllo di Sirte. Lo ha annunciato ufficialmente il portavoce, dopo che la notizia era stata diffusa da alcuni fonti, citate dall’emittente satellitare Al Arabiya.

«Sirte è stata completamente liberata… dai gruppi di terroristi in sole tre ore», ha dichiarato il portavoce delle forze di Haftar, Ahmad al- Mesmari annunciando la conclusione delle operazioni.

Il comandante del 192esimo battaglione di fanteria, il capitano Omar Abessit, ha confermato che gli uomini di Haftar hanno preso il controllo del campo militare di al- Saadi, della base di al- Qardabiyah e del porto. Fonti citate da Libyan Address hanno sostenuto che le milizie alleate del governo di accordo nazionale di Tripoli si sono ritirate dalla città che adesso è a tutti gli effetti controllata dall’uomo forte della Cirenaica.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan da Istanbul ha intanto intimato pubblicamente i propri soldati a tenersi pronti per la Libia per sostenere il governo Serraji contro Haftar. Il campo della crisi si sta dunque allargando.

 

Ultime News

Articoli Correlati