Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Domiciliari per il grillino De Vito, dopo tre mesi di carcere

L’ex presidente dell’Assemblea Capitolina è stato arrestato per corruzione
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

E’ stato scarcerato e posto ai domiciliari Marcello De Vito, l’ex presidente dell’Assemblea Capitolina arrestato per corruzione. A deciderlo il gip di Roma Maria Paola Tomaselli che ha accolto un’istanza presentata dai suo avvocati. Sulla richiesta la procura di Roma aveva espresso parere favorevole. De Vito si trovava in carcere dal 20 marzo scorso. Nei giorni scorsi era stato assegnato ai domiciliari anche l’avvocato Camillo Mezzacapo ritenuto il braccio destro di De Vito.

Soddisfatti i difensori di De Vito. Angelo Di Lorenzo e Guido Cardinali, che hanno aggiunto: «Saremo comunque pienamente soddisfatti solo quando De Vito riacquisterà la piena libertà e solo dopo che sarà stato chiarito ogni aspetto di questa vicenda».

 

Ultime News

Articoli Correlati