Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Radio radicale, riammesse parte delle proposte per le imprese radiofoniche

Dalle commissioni
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Sono state riammesse in modo parziale, nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera dei deputati, le proposte di modifica al dl Crescita relative a Radio Radicale, che erano state presentate da più gruppi e considerate inammissibili.

La riammissione, però, non riguarda l’intero testo delle proposte ( identiche), ma solo i commi relativi ai generici contributi alle imprese radiofoniche. Rimane non ammessa, invece, la parte che intende prorogare di 6 mesi ( nel secondo semestre di quest’anno) la convenzione Mise con Radio Radicale.

La parte ammessa prevede che le imprese radiofoniche private che abbiano svolto attività di informazione di interesse generale mantengono il diritto ai contributi previsti dalle norme sulle provvidenze all’editoria ( legge 250/ 1990 e legge 278/ 1991) ‘ anche in presenza di riparto percentuale tra gli altri aventi diritto’.

Sulle relative proposte le commissioni Bilancio e Finanze della Camera stanno procedendo con accantonamenti.

 

Ultime News

Articoli Correlati