Il Dubbio di oggi

Il Dubbio del lunedì

Minniti rilancia lo Ius soli: “Impegno solenne per approvarlo adesso”

Il ministro dell'Interno parla anche di unità del centrosinistra: "Noi abbiamo molte ragioni, ma non tutte le ragioni..."
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

“Da qui dobbiamo prendere l’impegno solenne di approvare in questa legislatura lo ius soli. Non e una legge sull’immigrazione ma sull’integrazione, sono due cose radicalmente diverse”. Sono le parole che il ministro dell’Interno Marco Minniti, ha pronunciato dal palco del museo di Pietrarsa, dov’e in corso la conferenza programmatica del Pd. “Un grande partito di fronte a una legge di principi si batte, decide, convince. L’unica cosa che un grande partito non fa e rinunciare: noi non rinunceremo”, ha sottolineato Minniti.

Ma il ministro dell’Interno ha anche parlato del futuro del Pd e del centrosinistra: “Per vincere servono credibilita e passione. Non dobbiamo sciupare” la credibilita’ che “deriva da quello che abbiamo fatto in questi anni. Per noi -prosegue Minniti- parlano i fatti: noi lasciamo agli italiani un paese migliore di come lo abbiamo trovato grazie anche alla forza e dedizione di Matteo”. Ma, aggiunge il ministro dell Interno, “tutto quello che abbiamo fatto e che va rivendicato con orgoglio, non lo abbiamo fatto da soli. E da qui dobbiamo ripartire per una grande sfida unitaria, fatta non di piccole diplomazie tra partiti o peggio tra persone, ma una grande sfida unitaria che parli ai progressisti”di questo Paese, “perché noi abbiamo molte ragioni, ma non tutte le ragioni”

Ultime News

Articoli Correlati